Ripresa voli in parapendio biposto – informazioni Covid19

  • 00Days
  • 00Hours
  • 00Minutes
  • 00Seconds

Siamo lieti di annunciare che i voli in parapendio biposto potranno riprendere!

A seguito della sospensione a causa dell’emergenza Covid-19, per poter effettuare i voli tandem dobbiamo prendere alcune precauzioni per poter garantire a voi e a noi la maggiore sicurezza possibile in termini di limitazioni del contagio.

A tal proposito ci teniamo a comunicarvi che tutte le attrezzature che verranno utilizzate (casco, imbrago ed eventuali telecamere) verranno disinfettate dallo staff dopo ogni utilizzo con appositi prodotti, inoltre, ad ogni passeggero, verrà fornita una cuffia sottocasco monouso da indossare obbligatoriamente. Non verranno accettate persone con temperatura corporea superiore a 37.5 gradi.

Per poterci attrezzare per seguire le suddette linee guida, vi chiediamo ancora un poco di pazienza, pertanto le prenotazioni saranno riaperte dal 15 giugno 2020 in avanti.

Grazie per la comprensione!

Team ParaWorld

L’ Aero Club d’Italia chiede all’ ENAC un Tavolo Tecnico urgente per la ripresa delle attività di volo

Si riporta l’articolo AeCI del 30\04\20 che tratta la ripresa voli in Italia, rimaniamo in attesa di novità.

Dopo mesi di blocco delle attività aeronautiche a causa dell’emergenza epidemiologica, l’AeCI ribadisce la necessità di riprendere, pur con tutte le cautele di sicurezza del caso, le attività del volo da diporto e sportivo (VDS) e dell’ aviazione generale (AG).

Il settore aeronautico non commerciale, conta al suo interno migliaia di operatori che necessitano di ripartire al più presto per non pregiudicare in modo irreversibile l’intero sistema.

Preoccupante la situazione in cui versano i settori del VDS e dell’AG, senza i quali non è possibile dare continuità alla parte istruzionale e didattica svolta dalle scuole.

L’Aero Club d’Italia, pur comprendendo lo stato di difficoltà in cui si trova il paese in questo periodo, ha chiesto un incontro urgente con i vertici dell’ENAC, al fine di istituire un Tavolo Tecnico per l’esame e l’elaborazione di provvedimenti che consentano una celere ripresa dl’intero sistema.